Dove dormire a Stoccolma, quartieri consigliati

stoccolma di notte

Riteniamo che tu possa essere d’accordo con noi e con il nostro pensiero che quando si viaggia si cerca di accaparrarci il miglior prezzo per quanto riguarda l’aereo e l’alloggio dove dormire. Normalmente si hanno le idee chiare circa la tipologia di soluzione che vorremmo trovare, cioè ostello, camera con bagno privato, monolocale con angolo cottura eccetera, e si conosce anche il budget del quale si dispone.

Ecco che erroneamente, molto spesso, interroghiamo i portali turistici per trovare il giusto compromesso tra struttura ricettiva, intervallo di date e prezzo, senza prendere adeguatamente in considerazione la posizione geografica, che invece fa la differenza. In tutte le città ci sono delle zone migliori a livello di servizi, panorami e sicurezza, aspetto però che non deve preoccupare a Stoccolma, né nei paesi del Nord Europa in generale.

Stoccolma è una città servita benissimo dai trasporti pubblici, ma conoscere ed informarsi con anticipo circa le zone dove dormire è molto utile per non avere problemi in loco: per esempio se si viaggia con dei bambini piccoli e si alloggia nei pressi di locali notturni dove si sente musica alta e confusione fino a tarda notte non è proprio il massimo. Magari in questo caso l’albergo ideale sarebbe in una zona più tranquilla; si tratta di un discorso di esigenze e quindi vanno anch’esse messe in conto e valutate prima di effettuare una prenotazione alberghiera.

Qui di seguito ti consigliamo quindi i 5 quartieri della capitale svedese che a nostro avviso possono contribuire a rendere piacevole la tua permanenza. Li abbiamo selezionati sulla base delle caratteristiche e delle abitudini tipiche e, ripetiamo, non in base alla sicurezza e/o criminalità perché Stoccolma è una città sicura.

Alloggiare nella zona medievale di Stoccolma

Stoccolma si estende su 14 isolotti collegati tra loro da circa 50 ponti ed uno dei quartieri più famosi dove puoi alloggiare senza problemi è Gamla Stan. Parliamo di quartiere, ma in realtà si tratta di 3 isole distinte, Riddarholmen, Staden ed Helgeandsholmen che oggi sono comunemente chiamate Gamla Stan.

È questo il cuore medievale di Stoccolma, è infatti su questi territori che nel lontano 1252 venne insediato il primo nucleo urbano ed oggi lo stato di conservazione del centro medievale e delle strade di ciottoli è tra i migliori in tutta Europa.

Gamla Stan è un quartiere molto tranquillo, ricco di fascino e di tanti edifici importanti che vale la pena visitare.

Da non perdere a Gamla Stan:

  • Guardare le monete più grandi del mondo (e gratis) al Myntkabinettet, il museo dei soldi di Stoccolma
  • Farsi strada tra i migliori caffè di Gamla Stan
  • Fare un tour gratuito dell’edificio del Parlamento svedese
  • Perdersi nel vasto Palazzo Reale e vedere il cambio della guardia
  • Dare un’occhiata a una band di Stampen, il vivace jazz e blues bar della città vecchia

Pernottare nel quartiere più moderno di Stoccolma

Dopo la zona storica, ti presentiamo quella più nuova e moderna di Stoccolma, Norrmalm, un’area che da quartiere industriale è passata a rappresentare il cuore commerciale della capitale della Svezia.

Qui si trova il grattacielo più alto della Scandinavia e negozi di ogni genere, ideali soprattutto per lo shopping, ma facciamo altresì presente che i prezzi per i pernottamenti hanno una media più alta rispetto a Gamla Stan, ma anche di quelli che stiamo per presentare.

Da non perdere a Norrmalm:

  • Fare shopping fino a Gallerian, il centro commerciale più centrale di Stoccolma
  • Vedere antichi manufatti provenienti da tutto il Mediterraneo a Medelhavsmuseet
  • Lasciarsi stupire dai ciliegi di Kungsträdgården
  • Esplorare Hallwylska Museet, un sontuoso palazzo del centro città
  • Uniscirsi ai locali per un pranzo a sorpresa a Hötorgshallen, una delle migliori corti gastronomiche di Stoccolma

Dormire nell’area più verde di Stoccolma

Non meno importante e famoso è il quartiere Djurgården che si trova nell’omonima isola. Da qui si può godere dei migliori panorami di Stoccolma, grazie alla torre di Kaknäs, dotata anche di un ristorante, che raggiunge un’altezza di 160 metri, cosa che le è valsa il titolo di torre più alta della Scandinavia.

Djurgården è una piccola isola che in passato ha rappresentato la riserva di caccia del Re ed è oggi una delle zone più amate dagli svedesi per il suo grande parco. È un’oasi di pace e relax, siamo sicuri che ti conquisterà!

Djurgården comunque è fantastica anche per chi ama la cultura dal momento che qui si trovano alcune delle principali attrazioni di Stoccolma: quest’ isola rilassata è sede di molti dei migliori musei della città, nonché di un allegro parco a tema con giostre da urlo. L’unico problema è che non ci sono molti hotel tra cui scegliere.

Da non perdere a Djurgården:

  • Guarda la gigantesca nave da guerra Vasa, che ha trascorso secoli in fondo al mare
  • Viaggia attraverso la Svezia in un solo giorno a Skansen
  • Visita il Nordiska Museum per conoscere le tendenze e le tradizioni svedesi
  • Passeggia lungo i sentieri boschivi nella tranquilla parte orientale dell’isola

Pernottare nell’isola del divertimento di Stoccolma

Se ami la vita notturna e desideri un albergo nelle vicinanze di una zona con una buona movida fino a tarda notte, l’isola di Södermalm è l’ideale per te. Essa è infatti rinomata per aver subito in passato una rivoluzione hipster e per ospitare oggi tanti locali che offrono divertimento e musica dal vivo, oltre che tanti altri negozi e ristorante alternativi, frequentati da persone altrettanto alternative, come musicisti ed artisti.

Da non perdere a Södermalm:

  • Scoprire la grande fotografia al Fotografiska
  • Scoprire i primi giorni della capitale svedese al Museo della città di Stoccolma
  • Soggiornare nell’hotel di proprietà del socio degli Abba Benny Andersson
  • Tuffarsi ad assaggiare l’aringa baltica appena sfornata

Dormire come uno svedese doc a Stoccolma

Il quartiere Vasastan è quello ideale per vivere da vicino la vita tipica dei residenti di Stoccolma: si tratta di una zona molto vivace, dove non mancano le aree verde ma nemmeno le strutture dove svagarsi, assaggiare piatti tipici o comprare degli oggetti d’antiquariato.

Vasastan non è molto distante da Gamla Stan e colpisce principalmente per la sua autenticità.

Da non perdere a Vasastan:

  • Ammirare la spettacolare biblioteca della città
  • Prendere il sole (se ce n’è!) nel parco chiamato Observatorielunden
Tags from the story
Written By
More from Redazione

Collegamenti dagli Areoporti al Centro di Stoccolma

Il modo più comodo e veloce per arrivare a Stoccolma, soprattutto se...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *